Tiramisù al cioccolato bianco: ricetta

Per un dessert coi fiocchi o per una pausa di tutta dolcezza, un bel tiramisù è proprio quello che ci vuole. Se poi alla freschezza del dolce uniamo il sapore vellutato del cioccolato bianco, è l’apoteosi del gusto!

Il tiramisù è uno dei dolci più noti e diffusi in Italia, sebbene l’origine sia contesa tra Toscana, Friuli-Venezia Giulia e Veneto.

Il tiramisù al cioccolato bianco è una deliziosa variante della ricetta classica. Se siete amanti dei dolci al cucchiaio, vi lascerete sorprendere dalla raffinatezza del cioccolato bianco unito al mascarpone; ottimo, inoltre, il contrasto tra il sapore deciso del caffè e quello più morbido del cioccolato: una vera esplosione di gusto!

Preparare questo dessert è molto semplice e veloce, ma vi farà fare un’ottima figura con i vostri ospiti; il costo, tra l’altro, è piuttosto basso, motivo in più per gustarlo spesso!

Preparazione del tiramisù al cioccolato bianco

Tempo di preparazione: 30 minuti

Difficoltà: Facile

Costo: Basso

Porzioni: 6 coppette

Ingredienti:

Uova 4 tuorli freschissimi

Mascarpone 250gr

Cioccolato bianco fuso 150gr

Uova 4 albumi freschissimi

Zucchero 40gr

Savoiardi q.b.

Caffè amaro q.b.

Per decorare:

Cioccolato bianco in scaglie q.b.

Preparazione:

In un pentolino, far sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco e lasciar raffreddare.

Prendere una ciotola e montare i tuorli con l’ausilio di una frusta elettrica. Aggiungere man mano il mascarpone ammorbidito e continuare a montare.

Aggiungere al composto il cioccolato bianco fuso e continuare con le fruste per far amalgamare bene il tutto.

In una ciotola a parte, montare a neve gli albumi e lo zucchero.

Aggiungere gli albumi montati a neve al composto realizzato in precedenza e mescolare con delicatezza, per evitare di farlo smontare.

Preparare il caffè avendo cura di non zuccherarlo. Inzuppare i savoiardi nel caffè per farli insaporire e ammorbidire.

Prendere 6 coppette e assemblare il tiramisù: creare un primo strato con la crema di mascarpone e cioccolato bianco; ricoprire con i savoiardi imbevuti e alternare gli strati fino a riempire le coppette.

Guarnire con il cioccolato bianco in scaglie e conservare in frigorifero per qualche ora prima di servire.

Varianti:

Se preferite, al posto dei savoiardi potrete utilizzare dei pavesini, altrettanto buoni ma più leggeri. Per la guarnizione, potrete scegliere del cacao amaro al posto del cioccolato bianco o, in alternativa, un topping con una salsa al cioccolato.

E per i bambini? Niente paura! Anche i più piccoli potranno gustare il loro tiramisù: basterà inzuppare i savoiardi o i pavesini nel latte caldo invece che nel caffè.

 

 

 

 

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *